venerdì 2 marzo 2007

Eclissi di Luna

Domani, quasi verso mezzanotte, la Terra si frapporrà fra il Sole e la Luna, creando il ben noto fenomeno delle eclissi.

Domani notte, la luna si colorerà di rosso ed essendo piena, lo spettacolo è da poco.

Domani notte, molte delle persone saranno in città, in mezzo ai palazzi o chiusi in una discoteca o in un pub.

Domani notte molti non avranno il tempo, o semplicemente non si ricorderanno (o non avranno mai pensato) di levare il naso verso il cielo, per una semplice curiosità. Per vedere qualcosa di inaspettato. Un tempo, qualche anno fa… ma nemmeno molti dai. Forse il mondo si sarebbe fermato per assistere ad un simile fenomeno. In mezzo ai cieli di campagna, carichi di stelle quasi da scoppiare, la luna che si tingeva di rosso, non poteva che essere uno spettacolo affascinante quanto terrificante. Quante storie di Demoni, diavoli o fantasmi potrebbe creare un simile fenomeno?

(Pensare poi che l’idea di Diavolo nasce solo per demonizzare la divinità della tribù rivale… questa è niente meno che l’etimologia di Belzebù )

Insomma molti si perderanno questo spettacolo, magari qualcuno leggendo RaDio Cane se ne ricorderà e solleverà per qualche minuto il naso verso il cielo. A guardare la Luna tingersi di Rosso e per un attimo magari dimenticare la fisicità del fenomeno per tuffarsi nella fantasia di una favola che si intreccia coi sogni di una notte di fine inverno.


3 commenti:

Danny ha detto...

soòo la parola del caos potrà far ricordare alla gente che leggerà questo blog di guardare il celo a mezzanotte

sisi


hola!

Danny ha detto...

ovviamente sopra ho scritto *solo e *cielo
e quello che vedete è soltanto un miraggio

Marcello ha detto...

Ehehe anche io ho visto lo spettacolo di ieri sera, anche se non ero munito di adeguati supporti ottici.
Mi ha impressionato meno di quanto pensassi, però realmente l'ho collegata anche io con Morslieb la Luna del Caos di Martelli da Guerra XD qualcuno mi salvi