sabato 20 dicembre 2008

Un popolo di navigatori...

Come dire...
ci sono canzoni che anche se datate sono davvero attuali...
Ma proprio attualissime, che se si fossero scritte ieri forse non sarebbero state così calzanti...

Gaber sicuramente aveva una capacità tutta sua di fotografare la realtà in cui viveva, e le cose non sono cambiate, o forse sì? Siamo riusciti davvero a peggiorare la situazione?

Intanto tutti assieme saliamo su questa Nave e mi raccomando l'orgoglio di tenere sempre la testa alta!

"Avanti avanti avanti!
Si può spingere di più!
Insieme nella vita a testa in sù..."



E così, prima che parole già dette e cose già viste sfuggano completamente dalla memoria è meglio vedere un po' le impronte di chi ha camminato prima di noi... Come dicono in India, nella propria vita si può fare tanto, ma la cosa migliore che si potrà lasciare sono le impronte della propria esperienza affinché chi arriverà dopo di noi possa trovare la sua strada...

1 commento:

Danny Gasparri ha detto...

Paolo !

è partito il countdown, ti aspettiamo!!!!